Sostanze contaminanti chimiche e biologiche, e solidi sospesi spariti in un solo colpo

combination of a Desotec Mobicon and an Desotec Oxycon installation

Nel settore del riciclaggio, rispettare le rigide norme per lo scarico dell'acqua piovana è una sfida costante. L'utilizzo delle tecniche di purificazione adeguate risolve molti problemi in questo campo. La combinazione degli impianti Oxycon e Mobicon di Desotec risulta molto efficace per queste applicazioni specifiche e contribuisce a ridurre il TCO (Total Cost of Ownership).

Un'azienda francese specializzata nella raccolta e nel riciclaggio del vetro cercava una soluzione adatta per purificare in modo adeguato l'acqua piovana, in modo da rispettare le rigide norme sugli scarichi. Come molte altre aziende operanti in questo settore, l'azienda stocca le frazioni dei rifiuti all'aria aperta. Quando piove, l'acqua scorre attraverso l'ammasso di rifiuti e si mescola ai prodotti residui (ad es. yogurt, vino, ecc.) presenti sui frammenti di vetro.

L'acqua piovana che arriva al suolo contiene quindi tre tipi di sostanze inquinanti: COD (materia organica), BOD (materia organica biodegradabile) e solidi sospesi. Dopo aver visto un competitor adottare questo metodo, l'azienda si è rivolta a Desotec per una soluzione totale ed efficiente.

Sistema combinato

Dopo un attento studio del problema, il nostro team di progetto ha consigliato una combinazione degli impianti Mobicon e Oxycon. Oxycon è un sistema a container in cui circola l'acqua contaminata che, tramite un tubo di iniezione appositamente progettato, aggiunge bolle di ossigeno. In questo modo l'ossigeno viene iniettato nel filtro a carboni attivi, che esegue quindi una fase di purificazione biologica. Il filtro preliminare, composto da un filtro a candela, provvede alla rimozione dei solidi sospesi. 

Il team di progetto doveva studiare una soluzione ragionevole. Quando non piove, l'azienda specializzata in riciclaggio non ha bisogno di scaricare l'acqua piovana, ma è importante che la circolazione nell'impianto Oxycon funzioni costantemente per evitare l'accumulo del fango. Siamo riusciti a conciliare le due esigenze.

Quattro vantaggi

Da quando il cliente utilizza questo sistema combinato, ha ottenuto quattro vantaggi con un'unica soluzione. Innanzitutto il liquame dell'impianto di purificazione è conforme alle norme sullo scarico di COD, BOD e solidi sospesi. Inoltre, l'impianto Oxycon riduce sensibilmente il carico del filtro a carboni attivi mettendo in atto il processo chimico di ossidazione. Il processo fa in modo che il carbone attivo dell'impianto Mobicon raggiunga il punto di saturazione meno velocemente, raddoppiando la vita utile di questa soluzione mobile di depurazione. Ne consegue una sensibile riduzione del TCO.

Oxycon è un impianto robusto che richiede scarsa manutenzione, funziona in modo autonomo e risolve gran parte delle preoccupazioni dei clienti. Questo sistema in futuro sarà sicuramente importante per le altre aziende nel settore in crescita del riciclaggio, che devono affrontare il problema dello scarico nelle acque superficiali delle acque reflue e piovane inquinate in modo ecologico e conveniente.