Please be aware that these translations have been generated automatically, and while we strive for accuracy, they may not be entirely precise. We apologize for any potential inaccuracies and appreciate your understanding.

Tensioattivi e agenti schiumogeni

Informazioni

I tensioattivi e gli agenti schiumogeni hanno una vasta gamma di impieghi industriali, quindi è essenziale trovare soluzioni versatili e affidabili per la depurazione delle acque reflue. I servizi di trattamento mobile delle acque Desotec, semplici e sostenibili, rimuovono le molecole nocive e garantiscono l’idoneità delle acque reflue allo scarico o al riutilizzo.

Depurazione delle acque reflue industriali

I tensioattivi e gli agenti schiumogeni si trovano principalmente nei detergenti e nei prodotti per la pulizia. Sono utilizzati anche in lubrificanti, inchiostri, liquidi antiappannamento, erbicidi, adesivi, emulsionanti e ammorbidenti. Pertanto, un'ampia gamma di settori industriali può produrre acque reflue contenenti tensioattivi, in particolare dai processi di pulizia. Se non trattati, questi composti hanno un impatto visivo molto elevato. Creano schiume e residui sulla superficie dei corsi d’acqua, soprattutto intorno agli scarichi fognari. Un trattamento tempestivo ed efficace è essenziale per evitare reclami da parte del pubblico e interventi da parte delle autorità ambientali. I filtri mobili a carbone attivo di Desotec rimuovono con successo tensioattivi e agenti schiumogeni. Possono essere collocati dopo il biofiltro in loco come fase di pulizia, assicurando che le acque reflue industriali siano sufficientemente pure per essere scaricate nell'ambiente naturale. Nei casi in cui le concentrazioni siano troppo elevate per essere gestite da un impianto di trattamento delle acque reflue (WWTP), le nostre soluzioni fungono da pretrattamento.

COD, POP e ambiente

Oltre a essere antiestetici, i tensioattivi devono essere rimossi per proteggere la vita acquatica e la salute umana. I tensioattivi anionici, come il sodio dodecil solfato (SDS) e il sodio lauril solfato (SLS), diminuiscono la tensione superficiale dell'acqua e aumentano la solubilità di altri inquinanti. In precedenza, alcuni tensioattivi contenevano inquinanti organici persistenti (POP), come i poli- e perfluoroalchili (PFAS), che sono tossici e bioaccumulabili. Oggi, questi composti sono fortemente controllati per evitare di degradare i batteri e danneggiare i pesci, oltre che per proteggere la catena alimentare umana. È inoltre importante ridurre la domanda chimica di ossigeno (COD) nelle acque reflue per mantenere i corsi d'acqua aerati e rigogliosi. Desotec offre soluzioni semplici e sostenibili. I nostri filtri a carbone attivo per le acque reflue funzionano come trattamenti completi o in combinazione con altre tecnologie per ridurre tali composti a livelli inferiori a quelli rilevabili. Essendo mobili e consegnati rapidamente, i filtri Desotec sono adatti anche a situazioni temporanee o di emergenza, oltre che a un utilizzo a lungo termine.

Riutilizzo dell'acqua dopo la rimozione del tensioattivo

L'adsorbimento è riconosciuto come la soluzione più semplice ed efficace per rimuovere tensioattivi e agenti schiumogeni. I filtri a carbone attivo di Desotec li assorbono efficacemente, rendendo le acque reflue sicure per lo scarico negli impianti di depurazione o persino anche direttamente nei corsi d'acqua. Ciò consente all’azienda di risparmiare sui costi dello smaltimento specializzato. In alternativa, la vostra azienda potrebbe riutilizzare le acque reflue trattate, migliorando la circolarità dei vostri processi industriali e aiutandovi a raggiungere i vostri obiettivi ecologici.

È fondamentale che il settore industriale intraprenda azioni di depurazione delle acque reflue per proteggere gli ecosistemi acquatici e la salute umana. Con i filtri mobili sostenibili Desotec rimuovere tensioattivi e agenti schiumogeni dalle acque reflue è semplice, aiutandovi a mantenere i corsi d'acqua puliti e fiorenti.

Aiutarvi a rispettare le norme

Le normative variano a seconda dei Paesi e delle regioni, nel quadro della barriera generale (backstop) costituita dalle normative centrali dell’UE. La legislazione sta diventando sempre più restrittiva, quindi è fondamentale preparare il vostro studio per il futuro. I filtri mobili per il trattamento dell'acqua di Desotec sono modulari e consentono di adattare facilmente le configurazioni ai cambiamenti delle normative e dei requisiti di depurazione.

Come possiamo aiutarvi

Le soluzioni di filtrazione mobile sostenibili di Desotec

Le aziende che utilizzano tensioattivi e agenti schiumogeni hanno bisogno di partner di cui fidarsi. Desotec è pronta ad aiutarvi. I nostri filtri a carbone attivo per acque reflue gestiscono un'ampia gamma di portate, componenti e concentrazioni e i nostri tecnici garantiscono assistenza 24 ore su 24. I filtri vengono forniti a noleggio, riducendo al minimo i costi di investimento. Aggiungere o rimuovere filtri è molto facile, per soddisfare le diverse esigenze di produzione o le normative più severe. Come parte della nostra soluzione completa, rimuoviamo tutti gli scarti di filtrazione in filtri chiusi lontano dai vostri siti e distruggiamo le molecole adsorbite nei nostri forni. Il carbonio viene riattivato ogni volta che è possibile, rendendo questa soluzione efficace dal punto di vista dei costi e sostenibile.

I filtri Desotec si sono dimostrati molto efficaci nel depurare le nostre acque reflue. Grazie a questa semplice ma efficace configurazione, ora siamo in regola con i limiti ambientali.

Le nostre soluzioni di filtrazione

Soluzioni flessibili e mobili configurate per soddisfare le vostre esigenze di purificazione industriale. La gestione sostenibile dei rifiuti inclusa nel servizio vi aiuta a raggiungere più facilmente i vostri obiettivi ecologici.

Scopri le nostre soluzioni di filtrazione